04 Dicembre 2020
Novita´ e Recensioni

Luis Sepùlveda " Storia di una lumaca che scoprì l´importanza della lentezza "

15-12-2013 19:04 - Novita´ Storiche
Con il libro dal titolo Storia di una lumaca che scoprì l´importanza di essere lenta, l´autore di origini cilene, Luis Sepulveda, racconta una storia in cui mescola la spensierata delicatezza delle favole con una profondità di contenuti di cui solo un grande scrittore è capace.
Fedele al genere della favola, l´autore ha deciso di trattare tematiche attualissime ed importanti utilizzando un linguaggio semplice e prendendo come protagonista un animale antropomorfo.
In precedenza Sepulveda aveva già sperimentato questo genere narrativo, prima con "Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare", con il quale ha raccontato l´amicizia, la solidarietà e l´amore per la natura, poi con "Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico", in cui ha raccontato una tenera storia di amicizia nella diversità.
Adesso l´autore, attraverso un nuovo animale, affronta la dimensione temporale della società moderna, i ritmi frenetici che dominano le nostre vite, l´ansia che genera la perdita dei ritmi naturali, l´assenza di momenti da dedicare alla riflessione e alla conoscenza di sé stessi. Sepulveda sceglie un animale lento per antonomasia, la lumaca, che si muove in un mondo che ha smarrito la dimensione del tempo, preferendo la velocità e la frenesia alla lentezza, agli spazi per la riflessione.
La lumaca, al contrario, conosce i pregi della lentezza, e di quelle dimensioni temporali che permettono di apprezzare le persone e i dettagli del mondo che ci circonda.
Con Storia di una lumaca che scoprì l´importanza di essere lenta, Luis Sepulveda riconsegna il giusto valore al tempo.

Realizzazione siti web www.sitoper.it