04 Dicembre 2020
Novita´ e Recensioni

Vito Mancuso " Il Principio Passione "

19-09-2013 16:00 - Novita´ Storiche
Il principio passione è un saggio in cui il teologo italiano Vito Mancuso riflette sulla forza che ci spinge ad amare.
Il teologo ha riflettuto per anni sul concetto di amore, cosa fosse meritevole di tale sentimento.
Più volte Mancuso si è chiesto se la vita e il mondo meritassero di essere amati oppure no, se Dio meritasse amore, se gli uomini meritassero amore.
Sono domande a cui, il più delle volte, non vi sono risposte che possano dare sicurezza e soddisfazione da un punto di vista teorico. Eppure, Mancuso sostiene di non aver mai smesso di amare.
Il teologo ama il mondo, la vita, gli uomini, Dio, e questo amore per il creato, per la giustizia, per la luce del bene, rappresenta l´ unica possibile dimensione esistenziale per tutti gli individui che credono nel concetto di amore. Certo, è un concetto astratto ed inspiegabile.
Non avendo radici logiche, non essendoci la possibilità di provare l´esistenza del concetto di amore attraverso un´analisi oggettiva della realtà, gli individui che credono nell´amore possono essere considerati folli, ingenui, ignoranti. La pura constatazione di ciò che è tangibile e ciò che non lo è, potrebbe condurre a non amare il mondo, l´uomo, Dio.
Eppure, Mancuso ne è certo, vi è qualcosa di più profondo della mera esistenza fisica, della realtà tangibile. Vi è un sentimento interiore, una forza che non si rassegna a cadere davanti ad una ragione cinica, davanti all´indifferenza dello spirito.
Per Vito Mancuso vi è un luogo in cui l´amore è la più alta dimensione dell´essere, dove vi è un´energia particolare che trae il suo principio dalla passione.

Realizzazione siti web www.sitoper.it